News

TORINO_ GAM, Renato Guttuso: l’arte rivoluzionaria nel cinquantenario del ’68, visitabile fino al 24 giugno

Circa sessanta le opere provenienti da importanti collezioni italiane ed europee dell’artista Renato Guttuso (Bagheria, Palermo 1911 – Roma 1987) in mostra alla Galleria di Arte Moderna di Torino fino a domenica 24 giugno. I dipinti di Guttuso -molto spesso a soggetto politico e civile- coprono il periodo artistico di fine anni ’30 – metà anni ’70, comprendendo dunque ampiamente il dopoguerra e i dibattiti di carattere socio-artistico di cui l’artista Guttuso è stato un forte interprete.  Il suo impegno sociale e politico infatti doveva riflettersi nella sua arte, la pittura, nell’intento di riuscire a unire la nuova cultura post-rivoluzionaria -in cui lui si riconosce-, all’esperienza creativa pittorica. La mostra è a cura di: Pier Giovanni Castagnoli e è realizzata con  la collaborazione degli Archivi Guttuso.

Fonti:

http://www.gamtorino.it/it/eventi-e-mostre/renato-guttuso-larte-rivoluzionaria-nel-cinquantenario-del-68 sito web ufficiale GAM

 https://www.stilearte.it/quanto-valgono-i-quadri-di-renato-guttuso-quotazioni-gratuite/ per l’immagine di copertina dell’articolo 

Elettra-ellie-Nicodemi

 

Annunci

Categorie:News

Con tag:,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.