Storia dell'Arte

Museo del Prado

Il museo del Prado si trova in Spagna nella capitale Madrid, dove è stato battezzato il 19 novembre del 1818. Il progetto architettonico risale al Settecento per l’esattezza al 1786 quando Carlo III di Spagna al secolo Carlo Sebastiano di Borbone (1716-1788) approva le carte di Villanueva (1739-1811) per la costruzione. Ma è il 19 novembre 1818 che alla pinacoteca si dà nome di Museo Real de Pinturas. Al compleanno del Prado diamo particolare attenzione perché il 19 novembre del prossimo anno inizieranno le celebrazioni del bicentenario che in pieno stile spagnolo dureranno fino al 31 dicembre 2020.

Il museo del Prado è uno dei musei di quadri più importanti al mondo, ha attualmente all’attivo tra le sue sale, oltre alla permanente, le seguenti mostre: fino al 10 settembre prossimo tesori della Società spagnola d’America  occasione unica di visitare le più di duecento opere messe a disposizione dalla Società spagnola d’America con sede a New York , creata per lo studio e la diffusione della cultura spagnola in America; Lo sguardo degli altri, scenari per la differenza, anche questa aperta fino al 10 settembre 2017, il cui itinerario espositivo invita a contemplare la realtà storica delle relazioni sentimentali tra persone dell’altro sesso e dell’identità sessuale non normativa; in breve, l’ultima opera dell’artista iraniano Farideh Lashai in collaborazione con l’associazione Amigos del Museo del Prado, in ultima El desafìo del blanco dedicata all’arte infantile del XVIII secolo.

Il museo del Prado si trova in calle Ruiz de rimi 23. Aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 20, la domenica e i festivi dalle 10 alle 19. Orario di ingresso gratuito dal lunedì al sabato dalle 18 alle 20, la domenica e i festivi dalle 17 alle 19. Chiuso il primo dell’anno, il primo di maggio e il 25 dicembre; si avvale di orario mattutino dalle 10 alle 14 nel periodo delle festività natalizie (dal 24 dicembre al 31 dicembre e il 6 gennaio), seguendo il link è possibile scaricare la mappa del museo e un foglio in formato pdf con le informazioni utili per arrivare là (“Come arrivare?”).

Fonti:

https://www.museodelprado.es/actualidad/noticia/el-museo-del-prado-presenta-el-programa/4890982c-f869-48d3-93c8-53173c5aec1d

https://it.wikipedia.org/wiki/Museo_del_Prado

https://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_III_di_Spagna

http://www.treccani.it/enciclopedia/juan-de-villanueva/

https://www.museodelprado.es/visita-el-museo

Elettra Nicodemi

Annunci

Categorie:Storia dell'Arte

Con tag:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.