Storia dell'Arte

Le Scuderie, Tranquillo Cremona e la Scapigliatura

La mostra Tranquillo Cremona e la Scapigliatura ospitata alle Scuderie di Pavia presso Musei Civici cittadini, è in corso. Aperta lo scorso febbraio è visitabile fino al 5 giugno prossimo.

Nelle sale dei musei civici una selezione degli artisti scapigliati. Il percorso espositivo prevede circa cinquanta opere. In mostra Tranquillo Cremona, Daniele Ranzoni e Luigi Conconi ed è pensato per presentare il movimento artistico nelle sue declinazioni. In particolare, le suggestioni in musica promettono di essere interessanti.

 Tranquillo Cremona, Le curiose, acquerello su cartoncino
Musei civici di Pavia, esterno

La mostra propone visite didattiche, incontri e visite guidate gratuite per bambini e adulti con l’obiettivo di approfondire.

Le Scuderie si trova all’indirizzo Scuderie del Castello Visconteo
Viale XI febbraio 35 – 27100 Pavia

Le informazioni di biglietteria sono reperibili al link informazioni mostra. Le scuderie permettono ingresso gratuito ogni sabato alle 17,00 per tutta la durata dell’esposizione temporanea. Gli orari di apertura: dal lunedì al venerdì: 10.00-13.00/14.00-18.30; sabato, domenica e festivi (compreso il 2 giugno) orario continuato: 10.00 – 19.00.

La mostra è un progetto Vidi, Visit Different, in collaborazione con ART più Creative Project. Ha come partner il comune di Pavia settore Cultura musei civici, Sapere Pavia, Pavia città internazionale dei saperi, sponsor tecnico Me in Italy i viaggi di Tels. Relaxing partner Living divani. Collaboratrici: Gianfranca Lavezzi dell’Università di Pavia e Daniela Gatti dell’Istituto musicale Franco Vittadini di Pavia.
Tranquillo Cremona, Le curiose, acquarello su cartoncino

La mostra è un progetto Vidi, Visit Different, in collaborazione con ART più Creative Project. Ha come partner il comune di Pavia settore Cultura Musei civici, Sapere Pavia, Pavia città internazionale dei saperi. Lo sponsor tecnico è Me in Italy i viaggi di Tels; relaxing partner Living divani. Collaboratrici: Gianfranca Lavezzi dell’Università di Pavia e Daniela Gatti dell’Istituto musicale Franco Vittadini di Pavia

Elettra Nicodemi

Annunci

Categorie:Storia dell'Arte

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.