News

Berlin Metropolis 1918-1933 alla Neue Galerie

Neue Galerie, New York
Neue Galerie, New York

La Neue Galerie di New York ospita Berlin Metropolis 1918-1933 fino al 4 gennaio prossimo. La mostra aperta il 1°ottobre scorso è dedicata alla città di Berlino nel periodo della repubblica di Weimar. L’esibizione esplora la città usando un approccio multimediale, svelando questo periodo complesso attraverso i dipinti, i disegni, le sculture, i collage, la fotografia, l’architettura, i film e la moda.

La mostra è organizzata da Olaf Peters, professore di Storia dell’arte alla Martin-Luther Universität Halle-Wittenberg, scolaro distinto e storico. Il dott. Peters ha recentemente curato la mostra del 2013 della Neue Galery  “Arte degenerata: “L’attacco sull’arte moderna nella Germania nazista, 1933″, così come la mostra del 2010 “Otto Dix”. Il designer per la mostra Berlin Metropolis e per il catalogo è Pandiscio Co.

Approsimativamente saranno visibili 300 lavori, organizzati in 5 gruppi tematici:

  • La nascita della Repubblica;
  • Una nuova utopia;
  • La “Neue Frau” o la Nuova Donna;
  • La crisi della modernità;
  • Nell’abisso.

I pezzi migliori dell’esposizione includono un certo numero di capolavori creati a Berlino durante questo periodo come Herbert Bayer, The Lonely Metropolitan (1932); Max Beckmann, Film Studio (1933); George Grosz, Metropolis (1917); Raoul Hausmann, Dada Triumphs (1920); Ludwig Meidner, I and the City (1913; Lily Reich, Collage (1930); Rudolf Schlichter, Blind Power (1937); Georg Scholz, Of thing to come (1922), così come le opere principali di John Heartfield e Hannah Höch.

Questa mostra coprirà la città da varie prospettive con l’intento di dimostrare i drammatici cambiamenti accorsi in questo periodo.

La Neue Galerie di New York è sulla 5th Avenue al 1048, New York, NY

Neue Galerie New York
Museum for German and Austrian Art
1048 Fifth Avenue
New York, NY 10028

Tel. +1 (212) 628-6200

Berlin Metropolis 1918-1933 è fino al 4 gennaio prossimo

Annunci

Categorie:News

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.